Sport

Tennis: la seconda vita di Maldini: wild card al Bcs Challenge

Tennis: la seconda vita di Maldini: wild card al Bcs Challenge”

L'ex capitano del Milan, che ha lasciato i campi da calcio nel 2009, ha scoperto ora una nuova attitudine.

Anche Paolo Maldini alla dodicesima edizione dell'ATP Challenger di Milano -Trofeo BCS, in programma all'Aspria Harbour Club dal 24 giugno al 2 luglio.

La storica bandiera del Milan ha vinto un torneo di doppio insieme a Stefano Landonio (ex top-500 ATP) assicurandosi una wild card per il main draw dell'Aspria Tennis Cup, storico torneo ATP Challenge milanese che potrà contare sulla presenza dei 3 top 100 ATP Granollers, Thiago Monteiro e l'azzurro Cecchinato oltre a Tommy Robredo e agli eroi della Davis argentina Pella e Delbonis.

Il prossimo 26 giugno, giorno del suo 49esimo compleanno, Paolo Maldini farà il suo debutto nel circuito professionistico di tennis. Il coach descrive il nuovo allievo come un giocatore promettente che ha dimostrato di avere buone qualità con la racchetta, considerandolo per tale motivo "dotato di un buon servizio, nonché di discreti colpi".

Non sarà sicuramente una passeggiata per la coppia Maldini/Landonio, in quanto l'ATP Challenger di Milano richiama diversi nomi che hanno sostato nelle zone più nobili delle classifiche mondiali. Non ha particolari caratteristiche da esaltare, ma nemmeno punti deboli. Su un campo veloce, credo potrebbe giocarsela alla pari con un 3.5, magari 3.4.Sulla terra battuta è un po' diverso, penso che potrebbe valere un 4.1. "Ma in doppio è tutto diverso, lì vale di più".

In virtù del suo passato, possiede doti mentali e fisiche fuori dal comune. Inevitabile domandarsi se Paolo Maldini, se non avesse intrapreso la via del calcio, avrebbe potuto diventare un grande tennista "Difficile a dirsi".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato