Tecnologia

Samsung Galaxy Note 8: nome in codice Gr3at secondo evleaks

Samsung Galaxy Note 8: nome in codice Gr3at secondo evleaks”

Per creare questo spazio dello schermo espanso, gli elementi visivamente invadenti sono stati ridotti al minimo e il tasto home è stato incorporato sotto lo schermo. Conferme sembrano arrivare anche intorno al processore, che potrebbe essere SnapDragon 836, un upgrade dell'attuale chip, che dovrebbe arrivare a una frequenza da 2,6 GHz (l'835 si fermava a 2,45 GHz), con motore grafico da 749 MHz (superiore all'attuale che presenta 710 MHz) mentre si parla con maggiore insistenza di una 'Emperor Edition' con 256 GB di storage. Rispetto a Galaxy S8, lo sviluppo della tecnologia ha sicuramente compiuto diversi passi avanti, ma l'emergere di questa problematica ha obbligato Samsung a ripiegare su un lettore tradizionale. Secondo quanto riferito da Sammobile, unità come quella fotografata e trapelata vengono generalmente spedite dall'azienda ai fabbricanti di accessori perchè cosi' per tempo possono iniziare a progettare cover e altri accessori per il device.

Galaxy Note 8 promette grandi cose, si capisce dal nome in codice Gr3at. Intanto la nuova immagine protagonista del leak che vedete su mostra uno smartphone borderless con doppia fotocamera in verticale senza un sensore di impronte. Il lancio era precedentemente previsto per il 7 luglio. Se i 6 GB di RAM della versione standard, il Note 8 deluxe ne offre ben 8 per prestazioni da urlo.

Per quanto riguarda altre novità delle ultime ore, sul web si sono diffuse le prime conferme che il Galaxy Note 8 dovrebbe debuttare sul mercato con la versione Android Nougat 7.1.1, quindi sulla carta presto Samsung potrebbe iniziare a diffondere tale aggiornamento a tutti i precedenti dispositivi già aggiornati a Nougat 7.0.

E' finalmente arrivato il top di gamma di Samsung, ovvero l'attesissimo nuovo Galaxy S8 i cui punti di fornza sembrano essere la sicurezza e la nuova modalità del desktop.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato