Esteri

Motociclista dimentica la moglie e se ne accorge dopo 40 km

Motociclista dimentica la moglie e se ne accorge dopo 40 km”

Un "centauro della domenica" ha vissuto momenti di disperazione nel pomeriggio di ieri per aver "dimenticato" la moglie durante una sosta.

Era in lacrime quando ha chiesto aiuto ai carabinieri. "Ho perso mia moglie, deve essere caduta dalla moto mentre viaggiavamo, aiutatemi", ha detto aggiungendo di non poter provare a chiamare la donna perché il suo cellulare era rimasto nel bauletto della moto. Quando ha chiamato ai carabinieri l'uomo si trovava in piazza Europa a Chieri, nel Torinese. L'ha lasciata a terra, ha percorso 40 km da Moncalvo d'Asti a Chieri e poi si è accorto della misteriosa sparizione. "Sei ripartito senza di me". Anzi, non ci è mai salita: pare infatti che dopo una sosta, il centauro sia ripartito senza mai far salire la moglie sul sellino posteriore.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato