Medicina

Mestre, due giovani uccisi in un appartamento: arrestato un uomo

Mestre, due giovani uccisi in un appartamento: arrestato un uomo”

Tra le prime persone a presentarsi stamane davanti all'abitazione è stata la madre dell'omicida: alcuni vicini l'avevano avvertita di aver notato varie auto della polizia davanti alla casa del figlio per accertarsi dell'accaduto si è presentata in casa, accompagnata da un parente, venendo a scoprire che il figlio era stato arrestato. Sul posto sono intervenute le volanti, la squadra mobile e la scientifica della polizia. La causa scatenante della violenza contro le due vittime non è ancora state chiarita.

Delitto risolto in poche ore.

L'autore del duplice omicidio, un uomo sui 50 anni, dopo il crimine ha chiamato il 113 per costituirsi e ha confessato. Quando gli agenti sono arrivati, i segni della tragedia erano ancora evidenti, a partire dalla grande macchia di sangue all'ingresso del condominio. Il presunto omicida, un cittadino italiano, sarebbe in stato confusionale. Ieri sera a Chirignago, periferia di #Mestre, un uomo si è reso responsabile di un doppio crimine, un episodio da thriller: ha invitato a cena nella sua casa una coppia, un uomo italiano e una donna dell'Est con il preciso intento di ucciderli.

Chirignago, omicidio in via Abruzzo: Un piano finito male?

L'uomo ha prima fatto bere alla coppia una sostanza narcotizzante, mescolata alle bibite servite a tavola, e poi li ha finiti. Un residente ha descritto il presunto omicida come una persona tranquilla: "lo vedevo sempre solo", ha ritenuto importante aggiungere. L'assassino, dopo aver narcotizzato le due vittime, le ha ammazzate. Proprio la gelosia è al momento il movente più accreditato. Nessuno, almeno all'apparenza, ha udito nulla di quanto accaduto nella notte, complice anche il fatto che l'appartamento sovrastante è vuoto perché in vendita.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato