Nazionale

Londra, van investe fedeli fuori da moschea: un morto e 8 feriti

Londra, van investe fedeli fuori da moschea: un morto e 8 feriti”

A dare la notizia, appena dopo l'episodio, è Radio LBC. Vi sarebbero almeno una decina di feriti ma è concreto il rischio di possibili vittime, mentre il conducente del mezzo, un uomo, bianco e senza barba, sarebbe stato arrestato: il furgone non sarebbe di sua proprietà ma lo avrebbe noleggiato per poi mettere a punto l'attacco. L'intera aerea e' stata isolata dalle forze dell'ordine. L'uomo alla guida è un bianco già identificato da Scotland Yard, al momento non è stato confermato se fosse anche armato.

Uno di coloro che affermano di essere intervenuti, Abdikadar Warfa, ha detto all'agenzia Pa di aver tentato di "bloccare" con altri l'investitore per consegnarlo alla polizia.

Ma per il Muslim Council of Britain, organismo di riferimento della numerosa comunità islamica del Regno Unito, non ci sono dubbi: quelle persone sono state colpite "deliberatamente", come denunciato quasi subito in una nota seguita più tardi da una dichiarazione laddove si evoca "una violenta manifestazione di islamofobia". Il primo ministro Theresa May ha dichiarato che la polizia sta trattando l'incidente "come un potenziale attacco terroristico". May si è detta vicina alle persone coinvolte.

La posizione dell'Imam - L'Imam della moschea di Finsbury Park, Mohammed Kozbar, ha parlato di terrorismo: "Chiunque ha fatto questo, lo ha fatto per colpire delle persone e questo è terrorismo, così come a Manchester, a Westminster e a London Bridge".

Le testimonianze confermano tutte la stessa versione dell'accaduto, con un van che è piombato su giovani e anziani ad alta velocità. I feriti ricoverati in ospedale sarebbero invece otto secondo il servizio di ambulanze cittadino.

L'uomo che ha travolto le persone ha rischiato il linciaggio da parte di una folla inferocita. Non fa differenza chi sia l'assalitore e chi le vittime: ogni estremismo è, di per sé, negativo.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato