Sport

La Renault rimanda Kubica: Al momento non è un'opzione

La Renault rimanda Kubica: Al momento non è un'opzione”

Dopo il test, Kubica ha espresso la sua soddisfazione per aver coperto oltre la distanza di un GP ed ha sottolineato la sua volontà di fare un "ritorno adeguato".

L'entusiasmo scatenato dal test sostenuto dal polacco con la Lotus Renault 2012 sul circuito di Valencia, ha infatti aperto mille ipotesi, non ultima quella di un ritorno di Kubica nel Mondiale F.1.

Con Jolyon Palmer che ha il contratto in scadenza a fine stagione, la Renault non ha nascosto di aver iniziato a guardare in altre direzioni, con una lista di nomi che inevitabilmente comprende anche Fernando Alonso. Ha detto una frase che descrive tutto: "'La cosa più importante è che sei ancora un pilota di F1".

"Penso che in questa occasione tutti noi dobbiamo prestare attenzione e non vogliamo creare aspettative in nessuno, incluso lo stesso Robert". Il team manager della casa della Losanga Cyril Abiteboul in un'intervista rilasciata a Motorsport.com ha voluto mettere in chiaro le cose per evitare che vengano cullati sogni che al momento possono solo rimanere tali: "Robert Kubica non è tra le nostre opzioni per il 2018". Ad Enstone c'è un gruppo di persone composto da Bob Bell, Nick Chester, Alan Permane. "Al momento non ha i requisiti per essere preso in considerazione per il 2018, se le cose dovessero cambiare ovviamente lo considereremmo un candidato, ma attualmente è molto lontano da poter essere inserito nel nostro taccuino". Tutta gente che conosce Robert come pilota, che ha lavorato con lui nel corso degli anni ed è rimasta in contatto con lui anche quando era fuori dai radar. Penso che i tempi sul giro non siano tanto importanti.

"Ha provato anche la GP3, la LMP2 e la Formula E, quindi ha fatto una lunga serie di prove".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato