Sport

Danimarca-Italia, Di Biagio: "Partita difficile, dobbiamo migliorare"

Danimarca-Italia, Di Biagio:

In questo modo in classifica, nel Gruppo C, l'Italia e la Germania Under 21 guidano la graduatoria con 3 punti dopo aver vinto le rispettive sfide entrambe per 2 a 0. Il fioretto nostrano a stento scalfisce il muro eretto dall'undici di Fredriksen e sia Berardi che Bernardeschi faticano ad entrare in partita. Il primo tempo termina senza ulteriori emozioni, con i ragazzi di Di Biagio che hanno difficoltà nel trovare lo spazio giusto per la rete. L'Italia tenta qualche contropiede, ma niente di che. Nella ripresa entra in campo però un'altra squadra e il capolavoro di Pellegrini al '9 (una spettacolare rovesciata) indirizza il match lungo i binari giusti e i cambi del ct (soprattutto Chiesa) sono azzeccati.

L'entrata di Chiesa in campo dà ulteriore vigore alla manovra azzurra.

Nel dettaglio, il match Repubblica Ceca-Italia Under 21 si disputerà mercoledì prossimo, 21 giugno del 2017, al Tychy Stadium dalle ore 18 con diretta Tv in chiaro su Rai 1.

Danimarca U21 (4-2-3-1): Højbjerg; Holst, Banggard, Maxsø, Blåbjerg; Nørgard, Christensen; Hjulgaser, Andersen, Nielsen; Ingvartsen. Di Biagio ha poi potuto integrare i giocatori concessi dalla Nazionale di Giampiero Ventura, grazie anche all'assenza di impegni estivi: da una settimana si sono aggregati quindi Donnarumma, Bernardeschi, Berardi, Conti, Rugani e Petagna, la cui presenza ha reso l'Under-21 italiana una delle grandi favorite per questi Europei.

Donnarumma 6 - nonostante le polemiche degli ultimi giorni Gigio è attento sulle poche ripartenze dei danesi.

Conti 6.5 - il bergamasco è l'uomo in più dell'Italia. Solo Spagna, Italia e Germania sembrano avere i mezzi per poter confermare la loro superiorità fin dalle prime partite per poi mantenerla fino alla fine.

Rugani 6 - attento e preciso, il giovane difensore della Juventus non rischia mai cercando spesso di iniziare l'azione dalle retrovie.

Gagliardini 6 - gioca sempre facile senza mai cercare la verticalizzazioni per gli esterni e per lo stesso Petagna. "Io penso a giocare e alla prossima partita con la Repubblica Ceca". Nel finale, dopo un suo tentativo deviato dal portiere della Danimarca, l'attaccante dell'Atalanta, Andrea Petagna, la butta dentro, servito da un assist magistrale di Federico Chiesa. Rovesciata da applausi da vero fuoriclasse.

Italia che parte in avanti nei primi minuti: molti inserimenti dei centrocampisti, ma gli Azzurrini non riescono a colpire.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato