Medicina

Botulino: 2 studenti in prognosi riservata per INTOSSICAZIONE DA BOTULINO

Botulino: 2 studenti in prognosi riservata per INTOSSICAZIONE DA BOTULINO”

Nella notte tra sabato 17 e domenica 18 giugno due studenti sono stati ricoverati nel reparto di rianimazione del Santa Maria della Misericordia, a Perugia, a causa di un'intossicazione alimentare da botulino: le condizioni sono stazionarie con prognosi riservata. Stando a quanto riferiscono le cronache locali uno dei due sarebbe stato anche vittima di un arresto cardiaco. Come ha reso noto l'azienda ospedaliera si tratta proprio di intossicazione, i risultati dei test ai quali i due ragazzi sono stati sottoposti hanno dato esito positivo.

Secondo le informazioni trapelate fino a questo momento, i due giovani di 21 e 27 anni rispettivamente della provincia di Lecce e di Viterbo, si trovavano a Perugia per motivi di studio, e nel fine settimana avevano deciso di cenare insieme consumando le conserve alimentari che una delle due famiglie aveva spedito da casa, un'abitudine di in molti anno soprattutto quando si parla di studenti universitari fuori sede. Il tutto è successo, purtroppo, in una giornata non proprio facile: sette persone giunte in codice rosso e almeno una trentina di codici gialli. Si tratterebbe di cibo mal conservato che, una volta assunto, avrebbe portato a queste gravi conseguenze.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato